Posted by on 6 Febbraio 2019

FINALMENTE, ci siamo l’olio extravergine Forra’pruno 2018 è pronto per i vostri palati e le vostre tavole.

Siamo molto soddisfatti della campagna olivicola 2018 sia nell’oliveta che nel frantoio.

L’olio extravergine estratto da olive  biologiche.

Le alte temperature estive hanno bloccato la mosca olearia che sopra i 32° non depone le uova e quelle deposte muoiono. Abbiamo notato che oggi le alte temperature penalizzano le olivete poste in basso, soprattutto il moraiolo soffre molto.  Gli olivi posti ad altezze superiori ai 200 m. e in terreni più umidi  avevano olive più grandi e meno dure hanno avuto 2 trattamenti con Spintor-fly.

La sorpresa più grande è stata vedere la mosca olearea attiva a novembre durante la raccolta, cosa che non si era mai vista prima o comunque raramente. È per questo che oggi occorre adottare nuove strategie di raccolta.

Curare 1600 piante di olivo disposte in zone diverse e ad altitudini diverse ci permette di avere una produzione costante non solo nella quantità ma anche nella qualità.

30 anni di olivicoltura, di osservazioni, di appunti presi con quantità e rese ci ha portato ad avere la nostra filosofioa il PENSIERO FORRA’PRUNO SU OLIO E OLIVI .  Coltivare vuol dire seguire, curare come se fosse una parte di te, quando vendi il tuo olio, vendi un pezzettino di te, dei tuoi sogni, della tua filososfia. Ecco un valore aggiunto che la grande distribuzione non avrà mai. Tutti gli anni un olio diverso che  ti regala aspettative: come sarà quest’anno? e aspetti che quel filo verde esca dal frantoio, ci metti un dito sotto, lo porti velocemente alle labbra e poi in bocca… è lì il momento magico dell’olivicoltore.  Amari piccanti erba verde cardo UN ESPLOSIONE DI SAPORI… i POLIFENOLI

fioritura dell'olivo
fiori dell ulivo
Please follow and like us:
error
Posted in: olio
Call Now Button
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial